Ricaricarci di dopamina in modo naturale (per una vita più felice)

person holding round smiling emoji board photo

Photo by rawpixel.com on Pexels.com

La dopamina è una delle principali sostanze chimiche nel nostro cervello. Questo singolo neurotrasmettitore è responsabile di una serie di processi mentali e fisici.

Imparando a stimolare i livelli di dopamina in modo naturale, puoi superare la depressione, l’ansia, l’apatia e la paura, mentre aumenti i sentimenti di piacere creati da questo piccolo neurotrasmettitore.

La dopamina è ciò che ricompensa comportamenti specifici in noi, in modo che li facciamo di nuovo.

La cocaina, l’eroina e altri oppiacei creano una “super ricompensa” di dopamina che rende il loro uso altamente desiderabile,  fino a quando non si verifica il totale arresto della produzione di dopamina.

Gli oppiacei si legano ai recettori nel cervello, aumentando il rilascio di dopamina, ma creano un bisogno sempre più alto.

Otteniamo piccole dosi di dopamina nel nostro cervello con comportamenti meno distruttivi come fare soldi, fare sesso e persino vincere un videogioco.

Ma ci sono attività di potenziamento della dopamina che possono stimolare regolarmente il nostro neurotrasmettitore “di piacere”, senza causare una reazione di dipendenza.

Troviamo piccoli dossi di dopamina nel nostro cervello con comportamenti meno distruttivi – come fare soldi, fare sesso e persino vincere un videogioco, ma ci sono attività di potenziamento della dopamina che possono stimolare regolarmente il nostro neurotrasmettitore “di piacere”, senza causare una reazione di dipendenza.

La dopamina fa molto di più che aumentare il nostro quoziente di felicità, però. È anche responsabile della regolazione del movimento muscolare, del miglioramento delle funzioni cognitive, dell’aiutarci a concentrarci, prendere decisioni, valutare problemi e risolverli e regolare la secrezione di prolattina.

La dopamina è indubbiamente essenziale per il nostro benessere e felicità. Senza alti livelli di dopamina, tendiamo a sperimentare depressione, tristezza, confusione, paura, pensiero negativo, ruminazione e altri ostacoli emotivi.

Esercizio fisico

L’esercizio eleva i recettori della dopamina D2 nel cervello. Fa anche aumentare la serotonina e altre endorfine nel corpo. L’esercizio fisico regolare può aiutare a prevenire la depressione, ridurre lo stress e rafforzare la mente tanto quanto rafforza il corpo.

Crea una lista e cancella le cose che realizzi

Il cervello scarica un po’ di dopamina ogni volta che svolgiamo un compito, non importa quanto grande o piccolo.

Per ottenere ancora più “dosi” di dopamina, prova a suddividere i compiti più grandi in pezzi più piccoli e controllarli uno alla volta. Questa abitudine tende anche a farti muovere verso i tuoi obiettivi e a liberare il disordine mentale nella tua mente.

I Principi di autogestione affermano che se un compito rappresenta un cambiamento del 25% (o un cambiamento più evidente) nella tua vita, ti sembrerà troppo grande e ti sentirai poco incline a finirlo, e spesso finirai con l’auto-sabotaggio o la rinuncia. Viceversa, apportare piccoli cambiamenti (circa il 10%) ti fa andare nella giusta direzione e aumenta il tuo piacere.

Mangia la dopaminaAumentarla con gli alimenti

L’amminoacido essenziale, la tirosina è un precursore della dopamina. Mangiando cibi che contengono tirosina, puoi naturalmente aumentare i livelli di dopamina. Trovi tirosina in cose come:

Uova
Tè verde
latte
Anguria
caffè
mandorle
Banane
Cioccolato fondente
Yogurt

Riduci i lipolisaccaridi

È una parola grossa, ma sono un’endotossina che fa impazzire il sistema immunitario. I lipopolisaccaridi inibiscono anche la produzione di dopamina. Mangiando cibi che proteggono l’intestino, come lo yogurt, il kefir, il kimchi e l’assunzione di probiotici, puoi ridurre i tuoi lipopolisaccaridi e consentire alla dopamina di essere creata con facilità.

Detox

Mentre siamo sull’argomento delle tossine, è fondamentale disintossicarsi regolarmente. L’accumulo di troppe tossine nel corpo può impedire la produzione di dopamina. Ci sono una miriade di modi per disintossicarsi, da consumare spremute fresche a prendere carbone attivo, o fare yoga. Meno “tossico” sei,  più i tuoi livelli di dopamina possono salire.

Ascolta musica esaltante

Uno dei modi più facili e veloci per ottenere una benefica scarica di dopamina nel cervello è l’ascolto della musica. La musica crea “momenti emotivi di picco” facendo “cantare” il nostro cervello. La musica ha aiutato le persone a sentirsi sollevate fin dal Paleolitico. È  provato, ed è vero.

Diventa creativo

Non importa se esprimi la tua creatività facendo arti e mestieri o scrivendo un’intera sinfonia, qualsiasi attività creativa aumenta i livelli di dopamina. Danza, prendi una lezione di disegno, scrivi un poema, cucina qualcosa di nuovo, o addirittura fai un progetto per riparare qualcosa con gusto creativo, e sarai ricompensato con livelli di dopamina più elevati.

Inizia un programma positivo

Questo comportamento non solo aumenterà i livelli di dopamina, ma è anche la base per creare nuove abitudini positive. Guarda quante volte puoi fare una cosa nuova (anche riciclare la tua plastica o saltare le bibite zuccherate) e segnala su un calendario. Guarda per quanto tempo riesci a far durare la serie vincente.

Integratori

I livelli di dopamina possono anche essere aumentati con gli integratori. Prova:

La L-teanina aumenta numerosi neurotrasmettitori nel cervello, inclusa la dopamina. Il tè verde è una ricca fonte di questo composto vegetale.
La curcumina si trova prevalentemente in curcuma, aumenta efficacemente la dopamina nel cervello.
Il ginkgo biloba può aumentare i livelli di dopamina.
L’acetil-l-tirosina è un elemento costitutivo della dopamina, quindi una dose sana di esso supporta la produzione di dopamina nel cervello.

Meditazione e yoga

La meditazione e lo yoga possono alterare in modo efficace i meccanismi del cervello che consentono maggiori discariche di dopamina. Uno dei motivi per cui i meditatori abituali gestiscono meglio lo stress e di solito si sentono bene è dovuto ad un aumento di GABA e dopamina. La meditazione ci libera anche dai percorsi neurali condizionati che bloccano il rilascio di dopamina e altri neurotrasmettitori di benessere.

(liberamente tradotto dall’artcolo Di Christina Sarich, pubblicato su Waking Times).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...