Ansia, eccitazione, crescita

I sintomi ci danno sempre buone indicazioni sulla direzione della nostra vita. L’ansia, ad esempio, ha molte chiavi di lettura, una tra le quali è la tensione necessaria a raggiungere il nostro obiettivo. Come una freccia che si tende sull’arco, l’ansia è l’energia perché la freccia possa essere scagliata.

Il titolo di questo post (Ansia, eccitazione e crescita) è il titolo di un’opera di Fritz Perls, il fondatore della Psicoterapia della Gestalt (che è il mio ambito di specializzazione).
Uno dei concetti che mi si sono aperti innanzi come una rivelazione, quando ho incontrato le parole di Perls, riguarda la lettura dell’ansia come processo fisiologico e funzionale al raggiungimento degli obiettivi.
Riconoscere l’eccitazione insita in un movimento verso il futuro implica la consapevolezza della responsabilità delle proprie azioni e la consapevolezza di quanto una cosa è importante per noi.
L’immagine che uso per spiegare questo concetto vale più di mille parole.

10431701_10206668462656457_9143570008133778191_n

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...